daylinghting solutions

Condizioni generali di vendita M02

Le condizioni che seguono sono parte integrante dell’offerta e della conferma d’ordine

1) Oggetto del contratto
Il contratto è relativo alla vendita su tipo di campione di protezioni solari in genere, regolamentato dall’art. 1522 c.c. L’acquirente ha la facoltà di visionare presso la Model System Italia, o presso la propria sede, i campioni di riferimento dei prodotti che intende acquisire, fermo restando che i campioni visti hanno lo scopo di indicare solo in modo approssimativo la qualità del prodotto finale. Pertanto solo notevoli diversità tra il campione approvato ed i prodotti forniti potranno essere contestate dall’acquirente.

2) Prezzi e obblighi contrattuali
Tutti i prezzi unitari si intendono IVA escl usa. Se non precisato diversamente, le offerte hanno una validità di 90 giorni. Gli ordini saranno impegnativi solo in caso di conferma scritta da parte dell’acquirente, ed accettazione da parte della Model System Italia. Modifiche di dimensioni, di finiture, di applicazioni e del supporto di fissaggio degli accessori speciali comportano la modifica dei prezzi dei prodotti. La Model System Italia si riserva la facoltà di applicare maggiorazioni ai prezzi unitari in caso di montaggio su supporti inconsistenti (calcestruzzi alleggeriti, rivestimenti a cappotto, ecc …). In particolare la Model System Italia si riserva il diritto di verificare la corrispondenza tra i requisiti dell’ordine sottoscritto dall’acquirente e quanto previsto dalle distinte di produzione redatte dall’ufficio tecnico; nel caso di maggiorazione superiori all’1% del numero di elementi o delle dimensioni costruttive (larghezza ed altezza) rispetto a quanto previsto in ordine, così come nel caso di riduzione di dimensioni (larghezza ed altezza) o di numero oltre il 10%, i prezzi contrattuali saranno aggiornati in base ai listini in vigore e l’acquirente sarà informato delle variazioni di importo.
Qualora la riduzione dell’ordine sia superiore al 30% la Model System Italia avrà diritto – anche a titolo di penale – da parte dell’acquirente al 25% dell’importo dei lavori non più realizzati.
Se l’esecuzione dell’ordine richiede una durata superiore ai 6 mesi dalla data dell’ordine, ovvero se la data di consegna oltrepassa il termine di validità del prezzo contrattualmente stabilito, la Model System Italia avrà il diritto ad aumentare il prezzo dell’ordine secondo la rivalutazione indicata nelle tabelle A.N.I.M.A. (Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica varia ed Affine).

3) Rispetto delle dimensioni di progetto
L’acquirente è responsabile del rispetto delle dimensioni definite sui disegni di progetto dallo stesso forniti (in caso di produzione a disegno) con una tolleranza di +/- 5 mm.
Nel caso di dimensioni dei vani finiti fornite dall’acquirente, egli è responsabile della correttezza delle dimensioni indicate con una tolleranza di +/- 2 mm salvo diversamente concordato per iscritto con la Model System Italia. Nel caso di superamento dei limiti di tolleranza di cui sopra i costi per le conseguenti modifiche saranno a carico dell’acquirente.
Qualora la Model System Italia effettui il rilievo delle dimensioni in opera, l’acquirente ha l’obbligo di non alterare le dimensioni rilevate.
In ogni caso, la Model System Italia si riserva il diritto di adottare accorgimenti in opera per ricondurre le dimensioni reali a quelle di progetto (correzione di spanciamenti di murature, fuori piombo o irregolarità varie), fermo rimanendo che, anche in tal caso, il costo di tali accorgimenti non deve ritenersi compreso nei prezzi unitari di cui al punto (2) e sarà a totale carico dell’acquirente.

4) Scelta dei colori
Per le tende metalliche e frangisole, il colore delle lamelle viene definito sulla base del campionario fornito dalla Model System Italia. Per le parti in alluminio estruso e lamiere, la scelta del colore viene fatta in base ai colori RAL standard definiti al momento dell’offerta. Per i tessuti, la scelta viene fatta sulla base della collezione presentata dalla Model System Italia. La scelta di colori speciali comporta un sovrapprezzo per ogni colore e prodotto così come un sovrapprezzo per quantità inferiori al minimo di produzione stabilito per ciascun prodotto (lamelle in alluminio, estrusi e lamiere in alluminio, tessuti). Per ordini ulteriori o per manutenzioni Model System Italia non garantisce la corrispondenza dei colori speciali né la disponibilità a magazzino degli stessi. Nel caso di riacquisto dei colori speciali verranno applicati i sovrapprezzi richiesti per la relativa produzione.
Piccole diversità di tonalità, brillantezza, o colore tra i campioni approvati dovranno essere tollerati dall’acquirente che si impegna ad accettare la fornitura. I tessuti dotati di tramatura direzionale possono presentare differenze di aspetto dovute all’ottimizzazione degli sfridi. Le pieghe e gli orli sui tessuti non sono tecnicamente evitabili e non costituiscono difetto.
Il ricorso a saldature o cuciture per aumentare la dimensione dei tessuti comporta un maggiore rischio di formazione di pieghe. Qualora vengano utilizzati materiali naturali o con finitura naturale (come l’alluminio anodizzato od i tessuti) le diversità di aspetto sono normali e
non costituiscono difetto. A causa delle lavorazioni di profilatura, taglio e saldatura, assemblaggio e collaudo, è possibile che si presentino leggere imperfezioni alle finiture dei prodotti che devono essere tollerate. In ogni caso eventuali imperfezioni non visibili alla distanza di 3 metri devono essere accettate.

5) Termini di consegna
I termini di consegna saranno sempre indicativi e mai essenziali per cui eventuali ritardi non saranno in alcun caso fonte di responsabilità di Model System Italia, né causa di risoluzione del contratto. 
Fermo quanto sopra i termini decorreranno dalla data in cui Model System Italia ha ricevuto l’approvazione dei disegni e dei colori (data di approvazione del campione definitivo nel caso di colori speciali, ovvero di definizione scritta da parte dell’acquirente del colore standard prescelto), nonché ha ricevuto le dimensioni costruttive ovvero la messa a disposizione del cantiere per i rilievi dimensionali. Eventuali ritardi di consegna per cause di forza maggiore, scioperi, avaria delle attrezzature o difficoltà di approvvigionamento dei materiali non danno diritto a richieste di risarcimento danni o ad annullamento dell’ordine da parte dell’acquirente. Non sono accettate penali per ritardata consegna.

6) Spedizione, stoccaggio in cantiere, trattamento e distribuzione dei materiali
Per forniture di prodotti la consegna della merce è normalmente franco fabbrica ed il trasporto, anche se effettuato dalla Model System Italia,avviene per conto ed a rischio dell’acquirente. Il costo del trasporto è sempre escluso dai prezzi unitari e viene fatturato a parte, salvo diversa pattuizione. Se è pattuita la clausola Franco Destino, così come per le forniture in opera dei prodotti, gli eventuali aumenti del costo di trasporto che si dovessero verificare tra l’acquisizione dell’ordine e la spedizione del materiale sono a carico dell’acquirente.
E’ obbligo all’acquirente verificare la merce al ricevimento, segnalando al vettore eventuali mancanze di colli o danni visibili agli imballi. Le relative contestazioni non verranno accettate ove non siano segnalate ed inserite sul documento di trasporto.
Dal momento del ricevimento dei materiali, l’acquirente è responsabile per ogni eventuale deterioramento o ammanco degli stessi. Eventuali danneggiamenti di prodotti imballati in scatole devono essere segnalati immediatamente al momento della loro scoperta. La rottura dell’imballo in materiale termo-retraibile trasparente che protegge i prodotti comporta l’accettazione del materiale e non verranno accettate contestazioni per danneggiamenti a prodotti privi di tale protezione.
E’ facoltà dell’acquirente verificare presso la Model System Italia il materiale prima della spedizione nel qual caso verrà redatto un documento di ispezione sottoscritto dal responsabile della qualità della Model System Italia e dall’incaricato dell’acquirente attestante l’idoneità dei prodotti in spedizione.
Lo scarico dei materiali in cantiere, la movimentazione orizzontale ed il tiro ai piani è a carico dell’acquirente. Per lo stoccaggio in cantiere dei materiali, l’acquirente deve mettere a disposizione un locale chiuso, asciutto, ventilato e munito di serratura a chiave.
Nel caso di grandi cantieri l’acquirente dovrà mettere a disposizione della Model System Italia un’area, servita dai mezzi di sollevamento, per il posizionamento di un container adibito allo stoccaggio dei materiali. In nessun caso le parti dei frangisole o delle tende devono essere ricoperte con nastri adesivi prima, durante, o dopo l’installazione. 
La Model System Italia non risponde di danni causati alle vernici, ai tessuti, alle motorizzazioni o ai meccanismi, a causa di formazione di condensa, muffe, ghiaccio, imbrattamento o per surriscaldamento o conseguenti allo stoccaggio prolungato in cantiere o in luogo inidoneo.

7) Costi conseguenti a pubblicità e pulizia del cantiere
In mancanza di specifici accordi scritti, i costi derivanti dalla pulizia e dalla pubblicità del cantiere saranno a totale carico dell’acquirente.
L’acquirente riconosce alla Model System Italia la facoltà di esporre, per la durata dei lavori, il cartellone pubblicitario standard all’interno dell’area di cantiere in posizione visibile dall’esterno.
L’acquirente riconosce inoltre alla Model System Italia la facoltà di utilizzare le immagini dell’opera per scopi didattici o divulgativi dei propri prodotti.

8) Montaggio
Nel caso di sola fornitura franco fabbrica, il montaggio dei prodotti da parte dell’acquirente deve attenersi scrupolosamente alle istruzioni di posa fornite al momento della consegna dei materiali. La Model System Italia prescrive che il montaggio venga condotto da personale qualificato che, a richiesta, può essere adeguatamente addestrato ed istruito, a cura della Model System Italia, sulle procedure da rispettare nell’installazione dei prodotti. Il personale che effettua l’installazione deve essere in possesso del manuale di posa in opera del prodotto (diverso dalle istruzioni di posa che sono specifiche per il singolo cantiere).
E’ responsabilità dell’acquirente l’accertamento della qualifica del proprio personale e del possesso da parte dello stesso delle istruzioni di posa prima di iniziare il montaggio dei materiali.
Nel caso il montaggio avvenga a cura di personale della Model System Italia, esso deve avvenire in una singola fase o al massimo in due fasi.
Montaggi effettuati in più fasi per responsabilità dell’acquirente potranno comportare un aumento dei costi che verranno addebitati. Saranno a carico dell’acquirente le seguenti opere:

  • La preparazione di tutte le cavità, nicchie, architravi, sedi per le guide, tubazioni per il passaggio dei cavi elettrici dei motori e fori per le aste di comando per gli argani tutti i lavori di scalpellatura, demolizione, adattamento necessari per l’installazione dei materiali.
  • La predisposizione di attacchi filettati su rivestimenti metallici o di altra natura così come la fornitura di attacchi o rivetti filettati sulle facciate continue.
  • La protezione e copertura dei pavimenti
  • I lavori di intonacatura, il tamponamento delle fessure, la sigillatura degli eventuali giunti, la tinteggiatura ed i ritocchi successivi al montaggio
  • Lo smontaggio ed il successivo rimontaggio di vetri per l’accesso alle nicchie esterne
  • La realizzazione di murature di spessore non inferiore a 15 cm per il fissaggio dei tasselli meccanici o chimici per il supporto delle tende
  • Il collegamento elettrico delle motorizzazioni, i cavi di alimentazione, i fusibili, le cassette di derivazione ed i connettori che si intestano sui cavi dei motori. Gli impianti elettrici dovranno essere realizzati in conformità con la Legge 46/90 e dovrà essere garantita la possibilità di disconnettere in qualsiasi momento i motori elettrici dall’impianto di alimentazione senza dover accedere alla scatole di derivazione. In caso di impiego di motori con radiocomando incorporato e qualora l’accesso ai motori richieda l’utilizzo di ponteggi fissi o mobili, l’impianto elettrico dovrà prevedere un interruttore per ogni motore in modo da rendere possibile l’interruzione dell’alimentazione ai singoli motori per interventi di regolazione e manutenzione.
  • Gli allacciamenti elettrici a norma per trapani, saldatrici ed utensili normali di lavoro e l’illuminazione dei luoghi di lavoro.
  • L’allestimento ed il mantenimento, per tutta la durata dei lavori , di ponteggi per l’accesso alle aree di montaggio rispondenti alle norme vigenti dotati di parapetti e tavole fermapiede. In caso di impiego di ponteggi mobili o trabattelli, dovrà essere garantita la planarità e la compattezza della base di appoggio dei ponteggi stessi; dovrà altresì essere garantita la perfetta funzionalità dei ponteggi motorizzati (elettrici o diesel) e la loro sicurezza.
  • Le misure di protezione dal rumore secondo le norme vigenti
  • La pulizia dei locali a lavori ultimati
  • La messa a disposizione di un luogo o contenitore per il deposito dei materiali di risulta del montaggio
  • Lo smaltimento alle pubbliche discariche dei materiali di risulta Sono inoltre sempre a carico dell’acquirente.
  • L’accesso ai locali abitati ed il costo di montaggio supplementare (valutato normalmente in mezz’ora per ciascun elemento da posare)
  •  
  • I costi supplementari causati alla Model System Italia dall’inosservanza da parte di terzi delle dimensioni dei vani, delle tolleranze stabilite e dalla presenza di supporti di fissaggio con caratteristiche diverse da quelle standard.
  • Gli oneri supplementari causati da interruzioni dei lavori di montaggio per ragioni non dipendenti dalla Model System Italia
  • Il costo per la presenza del personale della Model System Italia all’atto della messa in funzione dell’impianto centralizzato di comando delle tende o dei frangisole. 

Gli impianti elettrici di comando centralizzato delle tende o dei frangisole potranno essere messi in funzione solo alla presenza di personale della Model System Italia e questo indipendentemente dal fatto che i componenti elettronici o elettromeccanici di comando siano stati forniti dalla Model System Italia o da altra ditta.

Eventuali richieste di risarcimento per danni causati durante la posa in opera saranno valutati solo se segnalati tramite verbale sottoscritto dal personale della Model System Italia. Al completamento dei lavori di montaggio l’acquirente, previa verifica da condurre alla presenza del personale della Model System Italia, dovrà sotto scrivere un verbale di collaudo che attesta il corretto montaggio ed il funzionamento delle tende o dei frangisole riportando, eventualmente, proprie note o richieste di modifiche e sistemazioni ritenute necessarie. Dal momento della firma del verbale di collaudo i materiali installati passano sotto la responsabilità dell’acquirente e nessun ulteriore obbligo, salvo la garanzia, ricadrà sulla Model System Italia. Per grandi cantieri il verbale di collaudo potrà essere redatto anche per lotti di fornitura. Nel caso di riserve dell’acquirente riportate nel verbale di collaudo, si stabilirà un congruo termine per la Model System Italia per eliminare o risolvere le riserve sollevate. Qualora l’acquirente non sottoscriva il verbale di collaudo, i lavori si intenderanno accettati dopo 7 giorni dalla comunicazione scritta da parte della Model System Italia di completamento dell’installazione. In ogni caso l’acquirente non potrà rifiutare la consegna dei lavori anche in presenza di riserve sollevate sul verbale di collaudo.


9) Fatturazione
La fatturazione sarà effettuata a seguito della consegna dei materiali, o ad avviso di merce pronta nel caso il trasporto sia a carico dell’acquirente, con documento riepilogativo a fine mese. Per le forniture franco fabbrica la fatturazione corrisponderà al saldo dell’importo dell’ordine. Per le forniture in opera la fatturazione avverrà alla consegna dei materiali in cantiere per un importo pari all’80% del valore dell’ordine.
La fatturazione del rimanente 20% avverrà mensilmente a seguito di documento SAL (stato di avanzamento dei lavori) sottoscritto dall’acquirente.
Per forniture in opera di prodotti di valore inferiore a 10.000 Euro la fatturazione dell’importo relativo alla posa in opera avverrà in unica soluzione al completamento dei lavori di montaggio.
Eventuali variazioni dell’aliquota IVA verranno applicate sulle fatture a seconda delle date di entrata in vigore. Richieste di applicazione di aliquote agevolate dell’IVA devono essere presentate all’atto della sottoscrizione dell’ordine.
Per forniture in opera in cui si sia pattuito il pagamento a merce montata e, per ragioni indipendenti dalla Model System Italia, il montaggio non possa essere effettuato entro i termini previsti, la Model System Italia avrà la facoltà, alla scadenza prevista contrattualmente, di fatturare l’importo pari all’80% dell’ordine (dedotti eventuali acconti).

10) Pagamenti
I pagamenti, salvo accordi diversi, sono dovuti a 60 giorni dalla data della fattura conseguente alla spedizione del materiale o da avviso di merce pronta. I pagamenti relativi al montaggio sono dovuti a 30 giorni dalla data della fattura. In tutti i casi comunque l’importo dell’IVA è dovuto a 30 giorni dalla data della fattura inclusi gli importi dell’IVA relativi alle eventuali ritenute a garanzia. I pagamenti devono essere effettuati al domicilio della Model System Italia e la trasmissione dei relativi importi avviene a rischio dell’acquirente. Le spese relative all’incasso sono a carico dell’acquirente.
In caso di ritardato pagamento, sulle somme non corrisposte dall’acquirente verranno applicati interessi non inferiori al Tasso Ufficiale di Sconto maggiorato del 4%. 
Eventuali eccezioni sollevate dall’acquirente non daranno diritto di sospendere o ritardare i pagamenti dovuti.

11) Garanzia
La durata della garanzia è di un anno per i soggetti giuridici, di due anni per le persone fisiche.
La garanzia è relativa ai prodotti, alle motorizzazioni ed ai comandi (se forniti). Non sono ammesse trattenute dei pagamenti a titolo di garanzia. La garanzia viene prestata franco fabbrica per prodotti solo forniti e non installati dalla Model System Italia; i costi per eventuali smontaggi, trasporti da e per la sede della Model System Italia e ri-montaggi dei materiali restano a carico dell’acquirente. In alternativa l’acquirente ha facoltà di richiedere l’intervento della Model System Italia nel luogo in cui i prodotti sono stati montati, nel qual caso la Model System Italia avrà diritto al riconoscimento dei costi di trasferta del proprio personale e di un costo aggiuntivo, per il disagio dell’intervento “on site” , pari a 2 ore di lavoro per ogni elemento
ispezionato o riparato. Se dall’intervento non emergono responsabilità della Model System Italia l’intero costo del personale sarà fatturato all’acquirente. Eventuali componenti sostituiti durante la garanzia restano di proprietà della Model System Italia. La garanzia sulle parti sostituite si estingue con quella del prodotto.

La garanzia fornita non copre:

  • Danneggiamenti causati da montaggio non effettuato a regola d’arte dall’acquirente
  • Danneggiamenti causati da funzionamento in condizioni di lavoro estreme quali: atmosfere altamente inquinanti o corrosive, luoghi con temperature superiori a 55°C, ambienti eccessivamente polverosi, località m arine con distanza dall’ultima onda inferiore a 1 km, località distanti meno di 1 km da centrali termoelettriche e insediamenti chimici, petrolchimici o impianti di termovalorizzazione.
  • Danneggiamenti conseguenti a uso negligente del prodotto o a mancanza di manutenzione (secondo quanto richiesto dai manuali della Model System Italia)
  • Danneggiamenti causati da eventi meteorologici particolarmente intensi quali violenti temporali, trombe d’aria, grandine, fulmini
  • Danneggiamenti causati dalla movimentazione in caso di ghiaccio o in presenza di ostruzioni
  • Sbiadimento di colori speciali o comunque la normale decolorazione di colori anche standard inferiori al valore di 2 E
  • Leggeri danneggiamenti dovuti all’usura ed alla vetustà del prodotto
  • Sostituzione di componenti soggetti ad usura naturale
  • Danneggiamenti causati da lavori di pulizia
  • Danneggiamenti causati dal vento su tende metalliche a lamelle e su tende in tessuto ad azionamento manuale. Nel caso di tende motorizzate i danni causati dal vento non sono coperti da garanzia qualora l’impianto di comando sia privo di anemometro o non sia stato realizzato dalla Model System Italia
  • Danneggiamenti alle motorizzazioni causati da impropri collegamenti elettrici, alimentazione con tensioni non adeguate o impiego di componenti degli impianti di centralizzazione non approvati dalla Model System Italia
  • Danneggiamenti alle motorizzazioni o ai moduli elettronici di comando (se forniti) conseguenti all’installazione in luoghi inidonei (non stagni o eccessivamente caldi o freddi o che permettono la formazione di condense) e dalla mancanza di dispositivi idonei a prevenire l’effetto di sovratensioni sulla linea elettrica. E’ responsabilità dell’acquirente assicurare la facile accessibilità alle tende o ai frangisole sui quali effettuare gli eventuali interventi in garanzia. Eventuali interventi effettuati in garanzia non danno titolo a richieste di proroga della garanzia stessa.


12) Richieste di sopralluogo ed assistenza
Le richieste di assistenza e sopralluoghi per interventi non coperti da garanzia o per ragioni non dipendenti da responsabilità della Model System Italia saranno fatturati con le tariffe applicate per i lavori in economia. Le tariffe applicate sono visionabili presso l’Ufficio Commerciale della Model System Italia.

13) Documentazione di supporto
La Model System Italia mette a disposizione dell’acquirente la seguente documentazione di supporto per ogni prodotto:

  • A) Documentazione tecnica di prodotto
  • B) Manuale di posa in opera
  • C) Istruzioni per la posa in opera
  • D) Manuale di uso e manutenzione
  • E) Schemi elettrici di collegamento dei motori elettrici
  • F) Scheda tecnica dei moduli elettronici di comando di tende e frangisole

L’acquirente deve attenersi scrupolosamente alle istruzioni contenute nella documentazione di supporto.
L’inosservanza di quanto previsto nelle istruzioni dei punti (b), (c), (d) ed (e), oltre a risultare pericolosa per gli utenti, comporta la decadenza della garanzia sui prodotti forniti. 
La Model System Italia si riserva il diritto di modificare senza preavviso la documentazione di supporto dei prodotti e pertanto sarà onere dell’acquirente accertarsi di essere in possesso dei documenti aggiornati.

14) Riserva di proprietà
La vendita dei beni merce si intenderà effettuata con riserva di proprietà sino ad integrale pagamento del prezzo. Nel frattempo l’acquirente sarà costituito depositario dei beni stessi e saranno quindi a suo carico tutti i rischi e le conseguenze derivanti da guasti, perdita della merce anche a seguito di furto incendio, ecc.e di ogni caso fortuito o forza maggiore.
Costituirà causa di risoluzione del contratto il fatto che il compratore lasci pignorare o sequestrare i beni venduti, ad istanza di terzi creditori, senza dichiarare la proprietà di Model System Italia e senza darne alla stessa immediato avviso. In tal caso gli importi già corrisposti resteranno acquisiti a quest’ultima, a titolo di risarcimento, fatta salva la facoltà di agire per il ristoro degli ulteriori danni. Il contratto si intenderà altresì risolto, ai sensi dell’art. 1526 c.c., nel caso di mancato pagamento del saldo da parte dell’acquirente, trascorsi 30 giorni rispetto alla scadenza. Anche in tal caso gli eventuali pagamenti corrisposti dall’acquirente resteranno acquisiti dalla Model System Italia a titolo di d’indennizzo.
 
15) Foro competente
Ogni controversia relativa all’esecuzione, interpretazione o risoluzione del presente contratto sarà di competenza esclusiva del Foro di Treviso.


APPROVAZIONE SPECIFICA DI CLAUSOLE
A norma degli artt. 1341 e 1342 c.c. l’acquirente, previa lettura delle norme contenute nel presente contratto, dichiara di approvare espressamente, rinunziando ad ogni e qualsiasi eccezione, le seguenti disposizioni:
2) - penale per riduzione ordini;
4) - accettazione imperfezioni;
5) - carattere non essenziale termini consegna e limitazione responsabilità per ritardi;
6) - Sopportazione rischio trasporto – obbligo immediata contestazione – limitazione responsabilità per danni;
8) - limitazione richieste danni – accettazione opere anche in presenza di riserva – accettazione tacita in caso di mancata sottoscrizione verbale
collaudo;
10) - divieto sospensione pagamenti,
11) - limitazioni garanzia;
13) - decadenza garanzia;
14) - clausola risolutiva; Firma
15) - foro esclusivo.

  • PDF Condizioni Generali di Vendita - Modulo 02 rev. 00
Privacy Policy